Italia.it: San Marino è scomparso (ma qualche traccia c’è…). Scatta l’incidente diplomatico.

UPDATE: grandi novità a fine post !!

Sempre nuove sorprese per il nostro beneamato portalone.
Questa volta tocca a San Marino illustre sconosciuto per Italia.it.

Visita l’ Italia – Italia in breve

San Marino

Piccolo dettaglio: le province italiane sono 106 + tre non ancora “ufficiali”.
Non 110. Lo stesso portale Italia.it ne espone sole 106.

Ma tornando a bomba, come è facile verificare, su Italia.it non esiste una scheda di San Marino.
L’unico Marino rintracciabile è l’omonimo comune laziale in provincia di Roma.

Lo vedi ? Ecco Marino! La sagra c’è dell’uva…

E allora ? Si tratta di uno stato indipendente, mica è territorio italiano. Vero.
Ma ci sono due piccoli importanti dettagli:

1) Anche il Vaticano è uno stato indipendente ed a lui è invece riservata un’ampia scheda (ma chissà perchè…). Verificare per credere.

2) Esiste un accordo internazionale Italia-SanMarino, in base al quale i due stati si obbligano reciprocamente a promuovere le attività turistiche dei rispettivi paesi nell’ambito del proprio territorio.
Per verifica si può vedere, ad esempio QUI in tabella 1 al punto 20.
L’accordo è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 5 agosto 2006 – suppl. ordinario n. 177.
Si tratta di un atto internazionale entrato in vigore per l’Italia il 15/06/2006 e non soggetto a legge di autorizzazione alla ratifica.
D’altra parte anche sul sito della Repubblica di San Marino è molto facile verificare la lista degli accordi bilaterali con l’Italia (vedi penultima riga nella pagina).
In aggiunta va detto che sul sito delle regioni www.regioni.it è facilmente individuabile questo documento nel quale, al punto 5, si parla di una convenzione/accordo tra ENIT (che sarà il gestore finale del portale Italia.it) e la Repubblica di San Marino.
Testualmente:

“convenzione tra l’ENIT (Ente Nazionale Italiano per il Turismo) e l’UST (Ufficio di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino) che stabilisce, tra l’altro, una forma di collaborazione organica al fine di promuovere la Repubblica di San Marino quale destinazione turistica, all’interno del circuito turistico italiano.”

Non a caso sul sito di ENIT se si seleziona la regione Marche :

Marche - San Marino

E su Italia.it, il portale nazionale del turismo italiano ? Nulla.
Ma come è possibile che si ignorino queste cose se persino scandaloitaliano ne è a conoscenza ?

Abbiamo immediatamente notificato questa assenza via e-mail alla Segreteria di Stato per gli Affari Esteri e Politici della Repubblica di San Marino ( segreteriadistato@esteri.sm ) ed al nostro Ministero degli Esteri – Servizio del Contenzioso Diplomatico e dei Trattati ( relazioni.pubblico@esteri.it ) in modo che si attivino affinchè venga posto immediato rimedio a ciò che, a tutti gli effetti, si configura come una vera e propria parziale violazione di accordo internazionale.

Incredibile… e ahimè purtroppo, tutto vero.

Italia.it: e vai, ora scatta anche l’incidente diplomatico.  :-D (vedi update)


E siccome la coerenza informativa di Italia.it è un vero punto d’onore del portale, inserendo Repubblica di San Marino nella Ricerca Avanzata (nel caso specifico… estrazione degli avanzi DeAgostini):San Marino risultati ricerca

Ma di una scheda della Repubblica di San Marino… nessuna traccia !

UPDATE: questo post è stato pubblicato il 01/04/2007 alle 01:04.
Qualcosa vorrà dire. Ebbene sì, non è proprio tutto vero vero vero.
Siamo stati un po’ “cattivelli” con la redazione di Italia.it, ma non siamo perfidi.
Insomma… è tutto vero (l’accordo esiste!), tranne… la segnalazione alle competenti autorità.
Anche perchè, francamente, sarebbe stata abbastanza ridicola.
Lo scopo era quello di verificare se per caso sul portale comparisse con la rapidità del lampo una magnifica scheda di San Marino.
Non è comparsa. Non sono state nemmeno corrette le 110 province.
La redazione si è ormai arresa all’evidenza dei fatti. In compenso oggi hanno fatto tabula rasa di tutti gli eventi: in Italia non succede più nulla (ganzi!).
Sono andati giù pesanti nel tentativo di ricacciare le truppe di bit austriaci che avevano invaso Venezia e han fatto strage in tutta la penisola con una cluster-bomb digitale.

Soltanto un fantomatico Chicken Tikka (nomen omen) dalle verdi campagne del Kent ha dato pieno credito al post, però il blog non emette giudizi, anche perchè ci ha pensato da solo commentando sè stesso. ;-)

9 comments so far

  1. Mario Mancini on

    E perchè ancora non vi siete accorti del monitoraggio che IBM sta facendo ogni qualvolta si accede ad Italia.it…… provate ad accedere con una protezione attiva (peer guardian va benissimo) ed il sito sarà inaccessibile…. chissa’ perche’?

  2. Chicken Tikka on

    Ah sì, questa mancava al ventaglio delle pretese: far scoppiare una guerra !

    Nella gara di chi la spara più grossa, Mancini s’è bevuto Ghezzer senza batter ciglio, abbiamo un nuovo leader della classifica !!

  3. Chicken Tikka on

    Sorry sono un fesso, Mancini non c’entra nulla, mi scuso

  4. Paolo Tramannoni on

    Con San Marino c’è già tensione per via di alcune questioni fiscali. Che questa “dimenticanza” sia la rappresaglia italiana? :-)

  5. mario on

    Se San Marino è scomparso, è in compenso tornato lo Stato Pontificio: “Roma, la Città Eterna: capitale d’Italia e sede dello Stato Pontificio”.

  6. Michele on

    mmmm la cosa molto curiosa è che dai canali ufficiali dell’informazione non trapela niente… tipo questa notizia era una notizia sulla quale studio aperto ci avrebbe potuto fare tutto un telegiornale con gli inviati dal monte titano ecc… invece… niente… zitti… viva l’italia… anzi viva l’italia.it

  7. nicola on

    è che noi ci siamo fatti il culo per alcune cose tipo la notte rosa e loro (l’italia) neanche ci guarda..

    a proposito, tanto per restare in tema, la Notte Rosa era segnalata su Italia.caz?

  8. carlo on

    E l’inglese? Nella versione inglese si dice:
    “There are also two small independent states completely surrounded by Italian territory (the only such cases in the world)”
    = c’è un solo caso al mondo in cui si trovino due stati circondati dal territorio italiano: l’Italia!
    Beh; almeno il sito servirà a far ridere a crepapelle i madrelingua inglesi (che troveranno a ogni pagina strane formulazioni italiche tradotte letteralmente in inglese: to the face! (=alla faccia!).

  9. […] celebri svarioni del portalone. L’impressione che se ne trae è che sia un attento lettore di scandaloitaliano e […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: