Archive for the ‘ipse dixit’ Category

Italia.it ritorna uguale solo un po’ più magro: pesa 15-17 milioni in meno

[Per una migliore comprensione, se già non l’avete fatto, leggete prima Italia.it, e il peggio sta effettivamente arrivando]

SherpaTV, la web tv al servizio delle istituzioni fondata da Claudio Velardi (l’ex spin doctor di D’Alema), ha messo online oggi una lunga videointervista a Enrico Paolini sulla situazione di italia.it.

In essa, come potete sentire, il vicepresidente di ENIT dice e ribadisce a chiare lettere che ha parlato con Nicolais e i suoi collaboratori, che si son messi “informalmente” d’accordo, che Nicolais entro un mese erogherà 21 milioni di euro alle regioni per fare i contenuti del portale, e che tolti quelli i soldi “residui” per italia.it sono dai 7 ai 9 milioni di euro.

Prendendo in considerazione solo lo stanziamento dei 45 milioni di euro, ciò significa che, tolti i 21 per le regioni, tolti i 7-9 ancora disponibili, la cifra non più residua (spesa? scomparsa? persa? disintegrata dagli alieni?) ammonta a 15-17 milioni di euro.

Continua a leggere

Italia.it: tre fischi e si chiude. Fine.

di Francesco Aprilemillionportalbay.wordpress.com

Siamo al triplice fischio finale: FINE.
Signori, si chiude. Cala il sipario.

Lo ha detto chiaro e tondo due giorni fa il Vice Presidente del Consiglio dei Ministri e Ministro per i Beni e le Attività Culturali Francesco Rutelli in sede di audizione alla X Commissione Attività Produttive della Camera, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’attuazione della legge 29 marzo 2001, n. 135, concernente la riforma della legislazione nazionale sul turismo.

E’ la stessa indagine che il 19 settembre aveva portato in audizione Guido Venturini del TCI e Ciro Esposito, capodipartimento del DIT. L’audizione anche allora era stata trascritta, nella parte di interesse, su questo blog [The Million Portal Bay – ndr]. Rutelli aveva già parlato presso la X Commissione e sul medesimo tema all’incirca un anno fa.

La notizia dell’ “ufficiale de profundis” è stata pubblicata da Andrea G. Lovelock su Italia Oggi: il pezzo è leggibile qui, direttamente nella rassegna stampa della Corte dei Conti.

Continua a leggere

Italia.it: quella roba lì… improvvisata

[su gentile segnalazione di jeneregretterien e Marco (quello della Liguria)]

Ieri sera su RAITRE a Ballarò, nel giorno del voto in Senato sulla missione in Afghanistan, si sono confrontati in studio il Vice-Presidente del Consiglio Francesco Rutelli e l’onorevole Pierferdinando Casini.
Nella copertina di Maurizio Crozza, durata circa sette minuti, dopo circa 3 minuti e 45 secondi c’è un divertente duetto Rutelli-Crozza che dura un paio di minuti e che vale la pena di segnalare.

Continua a leggere

E anche i cinesi ce li siamo giocati… (dai, forse non tutti quanti ! Però ci stanno lavorando…)

UPDATE (nuovo)Contrordine! L’ormai mitologico video rutelliano, in un primo tempo dato per rimosso da italia.it, in realtà c’è ancora. O meglio. Hanno pensato di rimuoverlo, ma il video è ancora lì, disponibile sui paciosi server di italia.it, e pronto per essere scaricato da masse di turisti vogliosi, e di logopedisti in cerca di rivincite professionali. Per i cultori della materia, questo link popperiano spiegherà tutto (grazie a Ivan Sergio per la segnalazione!).

Continua a leggere

Accessibilità di italia.it: l’on. Palmieri scrive a scandaloitaliano

A proposito dell’interrogazione parlamentare degli onorevoli Palmieri e Campa di mercoledì 7 marzo riguardante lo stato di accessibilità del portale italia.it (di cui abbiamo abbondantemente parlato in questo post) l’on. Antonio Palmieri, parlamentare di Forza Italia nonché coestensore della legge Stanca, ha scritto a scandaloitaliano per precisare quanto segue.

Continua a leggere

Italia.it: parla ancora l’Ing. Falavolti… (un bel blablabla)

Pubblichiamo integralmente l’intervento di Roberto Falavolti ed un brevissimo stralcio della relativa premessa di Paolo Zocchi all’assemblea dell’Osservatorio sulle ICT della Margherita tenutasi a Roma il 05/03/2007.

Roberto Falavolti è l’attuale amministratore delegato di Innovazione Italia, una delle aziende pubbliche del gruppo Sviluppo Italia, già noto alle cronache.
Ha curato l’esecuzione della gara d’appalto per il portale Italia.it.

Paolo Zocchi è presidente dell’Osservatorio ICT della Margherita e consigliere del Ministro degli Affari Regionali e Autonomie locali. Tiene un suo blog personale qui, dove ultimamente ha pubblicato qualche suo intervento sul portale Italia.it . Fa parte dell’attuale comitato di gestione del portale Italia.it .

Continua a leggere

Italia.it: se la patata è bollente… si passa subito agli esperti di marketing!

Per chi lo avesse già letto: grazie ai potentissimi mezzi di ascolto a nostra disposizione… un SECONDO piccolo upgrade a questo post :-)

Nel corso dell’ incontro dell’ Osservatorio delle ICT della Margherita del 5 marzo 2007 vi sono stati tre interventi da parte del pubblico, l’ultimo dei quali (purtroppo) fuori microfono.

Da quel poco che si comprende, tuttavia, emergono due notizie interessanti.

Nel suo intervento il dott. Guido Improta, direttore dell’Azienda di Promozione Turistica di Roma e da un paio di mesi vice-capo di gabinetto del Ministero dei Beni Culturali (ministro: Rutelli), evidenzia come lo sbandierato “pieno accordo” tra le Regioni e l’attuale compagine governativa in tema di strategie e priorità sul turismo (compreso il portale Italia.it) non sia, per qualche Regione/ragione, del tutto condiviso.
Poi, fuori microfono, si scopre che…

Se volete potete ascoltare (con qualche difficoltà) questo e gli altri interventi da qui, grazie al contributo di RadioRadicale.it (in RealAudio).
Si tratta di materiali rilasciati con licenza Creative Commons Attribution 2.5 Italy.

Continua a leggere

Italia.it: quattro (tre) mesi di autentica passione!

Pubblichiamo integralmente l’intervento di Valerio Imperatori e la relativa premessa di Guido Improta all’assemblea dell’Osservatorio sulle ICT della Margherita tenutasi a Roma il 05/03/2007.

Dal 4 dicembre 2006 Valerio Imperatori lavora come direttore editoriale del portale Italia.it .
Guido Improta è direttore dell’Azienda di Promozione Turistica di Roma ed ha coordinato la realizzazione del portale turistico della città di Roma oltre ad aver collaborato, negli ultimi mesi, alla redazione del portale Italia.it.

Trovate una in-completa sintesi dei risultati secondo l’Osservatorio ICT qui.
Potete ascoltare questi e gli altri interventi da qui, grazie al contributo di RadioRadicale.it (in RealAudio).
Si tratta di materiali rilasciati con licenza Creative Commons Attribution 2.5 Italy.

La nostra trascrizione è quanto più possibile fedele all’originale e volutamente priva di commenti (non servono).
Naturalmente potete lasciare i vostri e siete invitati a farlo.

Continua a leggere

Italia.it: e basta strepitare!

Mentre l’Osservatorio delle ICT della Margherita si prepara lunedì ad un confronto con IBM e Innovazione Italia per fare il punto sul portale italia.it, riceve e volentieri pubblica una riflessione di Angelo Boscarino, del Direttivo dell’Associazione “Innovazione & Tecnologie Osservatorio Regionale ICT Lombardia” DL – La Margerita, sul portale del turismo Italia.it.

Nell’attuale dibattito su Italia.it è una riflessione, diciamolo, fondamentale e pregna di significato; quindi vi invito a leggerla qui:

L’opinione

Continua a leggere

Storia di uno scandalo italiano #3. Le aziende: IBM/ITS/Tiscover

AVVERTENZA: questo è un post aperto e in progress. Qualsiasi aggiunta e integrazione da parte dei suoi lettori, e qualsiasi rettifica da parte delle aziende menzionate, è benvenuta e verrà integrata nel post.

Puntate precedenti: Storia di uno scandalo italiano #1: gli albori, Storia di uno scandalo italiano #2: bandi, appalti, leggi e prenotazioni

Nell’ultima puntata ci eravamo lasciati al luglio 2005, data nella quale Innovazione Italia Spa, l’azienda controllata dallo stato e incaricata di gestire i 20 milioni di euro messi a budget per lo sviluppo della piattaforma tecnologica di italia.it, conclude il bando di gara per l’appalto dei lavori da lei stessa promosso qualche mese prima.

Ricordiamo che il bando prevedeva, tra le altre cose: la realizzazione di una piattaforma di booking online in ASP (in sostanza un sistema centralizzato nazionale di prenotazioni turistiche online); la messa online della piattaforma globale a 3 mesi dall’assegnazione del bando (quindi, ottobre 2005).

Ricordiamo anche, a titolo di cronaca, chi erano e sono i vertici di Innovazione Italia Spa: Roberto Falavolti, Amministratore delegato, e Andrea Mancinelli, Presidente, nonché braccio destro del Ministro dell’Innovazione Lucio Stanca: egli rivestiva infatti anche la carica di capogabinetto del ministro (come si può verificare in questo organigramma del Ministero dell’epoca).

L’appalto, del valore di 7.8 milioni di euro IVA esclusa (9,6 milioni di euro comprensivi di IVA, a quanto dice Falavolti nella recente intervista a LaStampa.it) viene vinto da un’associazione temporanea imprese tra IBM Spa (capogruppo) con I.T.S. Spa e Tiscover AG (mandanti).

E’ giunto il momento di sistematizzare un po’ quel che sappiamo di queste tre aziende.

Continua a leggere

“Il positivo sviluppo dei media al servizio del bene comune è una responsabilità di tutti e di ciascuno”

Alleggeriamo un istante con una chicca risalente a un anno fa, strettamente per intenditori. Fonte: www.innovazione.gov.it (via wayback machine).

XIV Convegno Nazionale Teologico-Pastorale su “Linguaggio e linguaggi del pellegrinaggio”

TURISMO: MINISTRO STANCA ANNUNCIA INTESA CON L'”OPERA ROMANA PELLEGRINAGGI” PER UNA COLLABORAZIONE AL PROGRAMMA “SCEGLI ITALIA”

Alleanza tecnologica nel settore religioso e turistico tra l’Opera Romana Pellegrinaggi e il Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie.

Continua a leggere

Italia.it: Falavolti parla … ma non è la sua prima volta

L’intervista che l’ Ing. Falavolti di Innovazione Italia S.p.A ha rilasciato ad Anna Masera della Stampa.it il giorno 27/02/2007 non è la prima.
Vale la pena di rileggere questa, che risale al 5/12/2005 :

www.marketinginformatico.com

Continua a leggere

Il trionfo degli inetti. Intervista a Falavolti, AD di Innovazione Italia: abbiamo speso solo un milione

i|nèt|to
agg., s.m.
CO
1 agg., che non ha attitudine a un compito, a una determinata attività pratica o intellettuale: i. a un mestiere, alle armi, agli affari, i. a comandare
2 agg., incapace di svolgere adeguatamente il proprio mestiere, la propria professione: operaio, impiegato, medico i.

Su La Stampa.it fresca di online, Anna Masera intervista Roberto Falavolti, amministratore delegato di Innovazione Italia Spa (Gruppo Sviluppo Italia), l’azienda statale incaricata di gestire 20 milioni di euro (dei 45 stanziati complessivamente) per realizzare la piattaforma tecnologica di italia.it.

L’intervista verte solo sui soldi, e il responso ha dell’incredibile.

Continua a leggere

Rutelli, italia.it e un nuovo genere di comicità

Dalla sezione news di italia.it

BIT. Great success of http://www.italia.it presented by Rutelli

20/02/2007

The deputy Prime Minister Franceco Rutelly (sic! e rotfl – ndr)* has presented the new portal of the italian tourism: italia.it At the presence of the Minister of Technological Innovations, Luigi Nicolais, Rutelli has illustrated all the aspects of the innovative portal, which is visitable in four languages. The portal has obtained an immediate success of experts and public alike.

Ed è subito standing ovation.

*io lo so, sono sicuro: dietro agli apparenti refusi c’è la santa e vendicativa mano di un co.co.pro