Chi e perché

45 58 milioni di euro investiti da incompetenti in incompetenza.

Questo è il webmostro italico http://www.italia.it – Portale Nazionale del Turismo italiano, da poco inaugurato sotto l’egida governativa dopo quasi tre anni (il progetto è stato varato il 16 marzo 2004) di spasmodica attesa.

Questo blog, aperto al contributo di tutti i professionisti del multimedia italiano, nasce per motivare meticolosamente, analiticamente, punto per punto perchè http://www.italia.it – il sito da 45 58 (quarantacinque cinquantotto) milioni (milioni) di euro (di soldi pubblici) – è un portale mal progettato, mal realizzato, mal scritto, e che grida vendetta nel suo essere scandaloso spreco di denaro pubblico, nonché un’offesa alla competenza e alla professionalità dei lavoratori del web italiano.

Hanno finora contribuito ai contenuti e alla forma di questo blog:

Thomas M. Alisi, Firenze- alisi@micc.unifi.it
home: http://morpheus.micc.unifi.it/alisi/
linkedin profile: http://www.linkedin.com/in/thomasalisi
lookat: http://morpheus.micc.unifi.it/forum/index.php

Francesco Aprile (aka frap1964), Firenze – frap1964@gmail.com
ingegnere del software

Chiara Baldi, Napoli – chiara.baldic[at]libero.it

Martina Becucci, Firenze – martina.becucci[at]gmail.com
press and content manager

Fabio Bosso, Torino – bosso[at]svpro.it

Luca Carlucci, Milano – luca.carlucci@gmail.com
blog: http://www.philotto.it/paraphernalia/
linkedin profile: http://www.linkedin.com/in/lucacarlucci
lookat: http://morpheus.micc.unifi.it/forum/index.php

Ercole Carpanetto, Caselle Torinese (TO) – ercole69[@]gmail.com

Marco Cenci, Sassoferrato (Ancona) – lacolica[at]hotmail.it
blog: http://unacolicadacqua.blogspot.com/

Bruno Cordioli (aka br1), Milano – br1[at]br1.com
home: www.br1.com

Luca Corteggiano, Milano – lucacorteggiano[at]gmail.com
copywriter

Valentina Culatti, London – vculatti[at]hotmail.it
Interactive producer

Alessandro D’agnano, Roma – alessandro.dagnano[at]gmail.com
Web designer – Interface designer
blog: http://freedance.blogosfere.it/
home: www.alessandrodagnano.com

Damiano Dallatana (aka damidalla), Parma – damidalla[at]gmail[dot]com
blog: http://maipaura.wordpress.com/

Marco D’Urso, Salerno – marcodurso[@]hotmail.com
web developer
blog:http://amrod76.wordpress.com/

Gianna Ferretti, Ancona – giannaferretti[@]gmail.com
Ricercatore Universitario, UNIVPM
blog: http://www.trashfood.com/
blog: http://www.secondopiero.com/cronachemaceratesi/

Carlo Filippo Follis – cffollis@norisberghen.it
home: http://www.norisberghen.it/
lookat: http://www.disabiledoc.it/

Matteo Galli, Omegna (VB) – teo[at]ratatuia.net
home: http://www.ratatuia.eu

Valeria Gentile, Nuoro – gentile.valeria[at]gmail.com
home: http://kindlerya.blogspot.com

Alessandro Ghezzer, Trento – aghost[at]iquebec.com
home: http://aghost.wordpress.com/

Chiara Giatti, Cento (FE), info@chiaweb.it
professione: web master (dalla programmazione all’accessibilità)
home: www.chiaweb.it

Andrea Giammarchi, Ancona – andrea.giammarchi[at]gmail.com
blog: http://webreflection.blogspot.com

Riccardo Giraldi, London – riccardo.giraldi@gmail.com
home: www.riccardogiraldi.com
lookat: www.officina-creativa.net

Ada Guglielmino, Torino – adagug[@]gmail.com

Elena Lombardi, Prato – elena.lombardi@tin.it
lookat: www.officina-creativa.net

Manuela Manca, Cagliari – mirel.m[at]tiscali.it
home: http://www.cagliaridascopire.it/

Andrea Mancini, Firenze – biso@biso.it
home: http://www.biso.it
curriculum: http://www.biso.it/?page_id=2

Marta Mantovani, Siena – marta.mantovani[at]gmail.com

Fedora Marcotrigiano, Milano – fedoramarcotrigiano[at]tiscali.it

Marco Pugliese (aka Pugia), San Donato Milanese – pugia86[at]gmail[dot]com
blog: http://www.pugia.com/

Filippo Ricca aka rododentro, Roma – rizlaplus[at]excite.it
vignaiuolo ed interaction_information_interface:designer
home: http://rododentro.blogspot.com

Ilaria Salvalaggio, Firenze – ilariasalvalaggio@gmail.com
linkedin profile: http://www.linkedin.com/pub/1/273/78b

Alberto Santini, Caltanissetta – alberto[at]unix-monk.com
Studente di Informatica

Claudio Santori, Kulmakatu (FIN) e Serra San Quirico (AN) – info[at]ottimizzare.com
home: http://www.claudiosantori.it/
lookat: http://www.ottimizzare.com/

James Siddall jr (aka old jacques), Venezia – oldjacques[at]gmail.com
Progettista e webmaster
home: www.siddall.it

Lorenzo Spallino, Como – l.spallino[at]gmail.com
home: http://www.webimpossibile.net/

Letizia Tasselli, Prato – laletizia@gmail.com
home: www.laleti.it
lookat: www.officina-creativa.net

Andrea Todon, Prato – stratoddy@gmail.com
home: http://toddylog.altervista.org
Linkedin: http://www.linkedin.com/in/todon

Daniele Tonon, Pordenone – tonon[at]vitamino.it
Web designer e progettista
Vitamino – http://www.vitamino.it

Franco Toscano, Pagani (Sa) – Franco (at) email.it

Paolo Tramannoni, Recanati – ngt[at]studio-magazine.com
Scrittore e musicista

25 comments so far

  1. vito campanelli on

    che fosse l’occasione buona per manifestare (per la prima volta nella storia) una coscienza di classe tra teorici, designer, programmatori ed operatori del Web ai più vari titoli?

    Un auspicio, più che una domanda…

  2. Luca Carlucci on

    Caro Vito, direi che mi pare una buona linea programmatica per questo e per i giorni a venire. Cerchiamo di lavorarci su. Per quanto mi riguarda, collaborazione e sinergia sono più che mai le parole d’ordine del momento.

  3. Luca Carlucci on

    E per incominciare, ho messo la petizione AIAP in sidebar.

  4. Miguel on

    Complimenti ragazzi andate avanti così!!!!!
    Una proposta: realizzarne uno “alternativo” che venga dalla comunità web?!?!?! ..

  5. angelo on

    Il sito italia.it è stato oggetto di interrogazione parlamentare già 1 anno fa!
    E non c’è soltanto quel sito ma anche internetculturale.it! Costato 37 milioni di euro!

    http://www.scarichiamoli.org/main.php?page=lettere/cortiana

    Vedi anche interviste a Marco Travaglio e al presidente di Altroconsumo!

    http://www.scarichiamoli.org/main.php?page=interviste/travaglio

    http://www.scarichiamoli.org/main.php?page=interviste/martinello

  6. […] Cosa, chi e perché […]

  7. G. Buzzanca on
  8. G. Buzzanca on

    Internetculturale e la seconda metà del mega-progetto Urbani/Stanca che ha previsto uno stanziamento di 82 milioni di euro di cui solo oggi (sic) si chiede conto…..
    Questo è quanto scrivevo a metà del 2005 sulla rivista Kermes, la principale rivista del mondo del restauro:
    http://www.kermes.info/rubriche/kermesweb58.htm

  9. G. Buzzanca on

    Ulteriore problema:
    Il sito alle note legali dichiara:
    “Innovazione Italia S.p.A., Società del Gruppo Sviluppo Italia, è il Soggetto incaricato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per l’innovazione e le tecnologie della gestione tecnico-operativa del Sito http://www.italia.it, realizzato ai sensi dell’art. 12 L. 14 marzo 2005, n. 80.
    Il Sito http://www.italia.it non contiene pubblicazioni a carattere periodico. Luogo di diffusione al pubblico è Milano, ove si trovano i server della Società IBM Italia S.p.A. fornitrice dell’hosting del Sito.”

    Se è vero (non ho verificato) che il server si trova negli USA… da un punto di vista legale quali sono le conseguenze?

  10. […] Chi e perché […]

  11. […] scandaloitaliano non ha operato per un generico indistinto interesse di ogni cittadino, ma per questo specifico e preciso motivo. […]

  12. italia digitale? | ilPestifero on

    […] Forse però nessuno si è accorto che quella digitale non è mai nata, e dopo essersi esibita con fantomaci portali costati cifre iperboliche, continua imperterrita sulla strada degli ottusi, quella della censura, l’unica che non […]

  13. Silvio on

    Scusate ragazzi,

    io vi consiglierei di indagare anche su http://www.italia.gov.it

    Ce ne sarebbero di belle….

  14. angelo on

    Il sito http://www.ItalyVip.com, un portale di prenotazioni alberghiere, (ovviamente non pagato con soldi dello Stato) e’ costato fra tutto meno di 1.000 Euro….

  15. Mister X on

    Complimenti! Vorrei congratularmi di persona con chi ha realizzato questo sito, spendendo 58 milioni di euro fuoriusciti dalle tasche degli italiani… Cioè gli italiani hanno speso a loro insaputa tale somma (soldi prese dalle tasse che paghiamo) per la realizzazzione di un sito che avrebbe potuto fare anche un incompetente con poche migliaia di euro.. Ma dico io anzichè spendere soldi per cose che possiamo trovare anche su una comune einciclopedia, perchè non vengono spesi per scopi lavorativi, o magari essere distribuiti a chi ne ha bisogno, che sono milioni e milioni di italiani che ne hanno bisogno (me compreso)? Perchè dobbiamo essere l’attrazzione umoristica delle altre nazioni? Per favore rispondetemi perchè propio non riesco a trovare risposte

  16. Felipegonzales on

    Avevo letto stamattina sul giornale 46 milioni, ma qui si punta al rialzo, addirittura 58. Sempre peggio. Leggi (e se vuoi commenta) il mio post
    http://felipegonzales.blogspot.com/2007/10/litalia-si-sputtana-anche-sul-web.html

  17. Sergio Arienzo on

    Innanzitutto un grazie a chi sta dedicando il suo tempo a smascherare queste vergogne italiane. Il solo fatto che se ne parli sui giornali e alla radio è un fatto nuovo e che sta portando risultati. Purtroppo, oltre a italia.it, ci sono migliaia di scandali, seppur più piccoli di questo. Anche il nostro sito http://www.terracina.com è costato meno di 3000€ ed è in tre lingue a confronto di quello ufficiale del comune costato decine di migliaia e in una sola lingua oltre a contenere poche notizie ad uso e consumo dell’amministrazione ( e pensare che quel sito è stato pure indicato come uno dei migliori della provincia, figuratevi gli altri)

  18. Sergio Arienzo on

    Facciamo un po di conti seri:
    300000€ per una struttura di un sito complesso e completo di informazioni quale dovrebbe essere italia.it
    4 dipendenti per ogni regione che inviano dati aggiornatissimi su tutti gli eventi, amnifestazioni e notizie della propria regione per un totale di 2,5 milioni annui di stipendi
    5 informatici che aggiornano il sito in tempo reale per un totale di 250000€ annui.
    Partecipazione a fiere e manifestazioni estere con materiale pubblicitario del sito per 750000€ annui.
    Totale ( escluso sito) 3,5 milioni annui.
    Con 58 milioni c’erano soldi per oltre 16 anni!!!!
    85 posti di lavoro
    Un sito aggiornato in tempo reale
    Almeno 10 “missioni” in fiere estere e 5 in Italia

  19. […] collezionato anche un commento-appello, parzialmente gridato, di Claudio Iacovelli, già noto agli scandaloitalioti di allora per le sue passate operazioni di marketing intelligence sul portale italia.it, nonchè per qualche […]

  20. […] Luigi Nicolais, Lucio Stanca, Roberto Falavolti, Ciro Esposito, la redazione di italia.it e gli scandaloitalioti chiedono tutti insieme il vostro (eventuale) entusiastico sostegno. Ce la possiamo […]

  21. Sbigottito on

    Due siti che con joomla glieli facevo per 15.000 euro (tanto per ingrassarmi anche io) l’uno. Poi la redazione la potevano redarre 100 persone stipendiate CONTINUATAMENTE dai 20 anni fino alla pensione. Non mi sembrava male come idea per creare posti di lavoro e avere sicuramente due portali altamente funzionali. Viva l’Italiettaaaaaaa

  22. […] Beh! Un disastro in italiano, ancora peggio in inglese e nelle altre lingue. Viene aperto un blog Scandalo Italiano che ha come sottotitolo è ‘Italia.it Fenomenologia e scandalo di un web mostro italiano’. […]

  23. […] della rete, sembra essere tanto inappellabile quanto unanime, e trova la sua sintesi perfetta in ScandaloItaliano, blog interamente dedicato a http://www.italia.it/Fenomenologia e scandalo di un webmostro italiano, nato […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: